Da oltre 40 anni
i migliori libri sul mare
nel cuore di Milano

Le nostre novità!

  • decima flottiglia nostra…
  • bacicio do tin
  • pianeta mare – atlante per bambini
  • katy-kat
  • sir richard f. burton, trieste e l’esplorazione
  • carnaio
  • terre emerse
  • alessandro malaspina e la sua spedizione scientifica intorno al mondo
  • la balena in scatola
  • le navi achee nel mare di omero
  • decima flottiglia nostra…

    Quella della X Flottiglia MAS e del suo comandante Junio Valerio Borghese è una storia nella Storia. In questo volume un ufficiale della «Decima» ricostruisce la vicenda della Flottiglia dopo l’8 Settembre 1943 quando, con l’afflusso di migliaia di volontari provenienti da tutte le Armi, venne riorganizzata in mezzi d’assalto, unità navali e fanteria marina.

    Sergio Nesi racconta le imprese di questi piccoli mezzi che assalirono le colossali forze da sbarco alleate, solo per dimostrare che il marinaio italiano si considerava completamente estraneo a una resa senza condizioni e senza combattimento. Atti di vero e proprio eroismo che non lasciarono indifferenti gli Alleati, tanto è vero che, alla fine del conflitto, resero a quei giovani marinai l’onore delle armi.

    Edizione: 2019

    Scopri di più

  • bacicio do tin

    Questa è la vera storia di Bacicio do Tin, marinaio per nascita, corsaro per necessità e pirata per disperazione.
    Un grande romanzo di mare e di poveri cristi che vi farà attraversare, a bordo dell’indimenticabile Lanpo, il confine sottile tra storia e leggenda.

    Un grande romanzo di mare e di storia che ha immortalato nell’immaginario dei lettori Giovan Battista Cavicòli, conosciuto come Bacicio do Tin, marinaio spezzino che il destino trasformò in uno dei più temuti pirati del Tirreno. Comandante del veloce Lanpo, fu corsaro di Napoleone e, infine, pirata in proprio sulle coste dell’Alto Tirreno.

    Dalla Spezia a Trafalgar, dalle coste africane alla Palmaria, dall’Atlantico alla Costa Azzurra, corre veloce la vita del Bacicio, tra navi e guerre, furti e amori, ricchezze e miserie. E corre sulle sue tracce uno strampalato biografo dei nostri giorni che, con cocciuta determinazione, cerca di ricostruire la vita del pirata spezzino e di ritrovare il suo tesoro. Il mare unisce, attraverso i secoli, le vite di due poveri cristi, in un romanzo tra storia e leggenda.

    Edizione: 2020

    Scopri di più

  • pianeta mare – atlante per bambini

    Pianeta Mare è un atlante pensato apposta per i bambini, illustrato in modo giocoso, ma con contenuti rigorosi, che insegna loro a conoscere e ad amare 
    l’incredibile patrimonio costituito dai mari e dagli oceani del mondo.

    Le grandi mappe dedicate alle varie macro zone contengono migliaia di disegni, con riproduzioni delle specie più importanti illustrate da un esperto di biologia marina: a ogni disegno corrisponde una didascalia e a complemento di ogni sezione testi semplici ma ricchi d’informazioni evidenziano gli aspetti salienti delle varie aree.

    Suggestive ricostruzioni di alcuni fondali del mondo consentono ai giovani lettori di compiere un viaggio affascinante nelle profondità marine, mentre una serie di QR Code e link a decine di video selezionati su YouTube li indirizza alla visione diretta dei contenuti più importanti, trasportandoli in luoghi straordinari e permettendo loro di vedere in azione le varie specie animali o di ammirare relitti sommersi. Potranno così immergersi negli abissi, ma anche muoversi fra porti e fari, coste lussureggianti e singolari imbarcazioni, miti e leggende delle popolazioni del mare.

    Età: 6+

    Edizione: 2019

    Scopri di più

  • katy-kat

    Il mare soffoca per la troppa plastica e la Principessa del Mare chiede aiuto a Katy-Kat per salvare pesci e tartarughe. La gattina indaga sulla provenienza dei rifiuti e scopre che all’origine di tutto c’è un orco distratto e… parecchio pigro. Per fortuna, per mettere a posto le cose, bastano un po’ di attenzione e pochi gesti gentili.

    Katy-Kat Missione mare pulito spiega ai piccoli lettori quali sono le cause e le conseguenze dell’accumulo di rifiuti plastici nei nostri mari e suggerisce possibili soluzioni.

    E’ un volume illustrato e senza testo e si presta, quindi, a diverse modalità di fruizione. I più piccoli possono ascoltare gli adulti che creano una storia lasciandosi ispirare dalle immagini, mentre i più grandi possono integrare i disegni con scritte e dialoghi. Il tutto mentre approfondiscono la tematica dell’accumulo della plastica, sempre più centrale per rendere possibile un futuro davvero sostenibile.

    Età: 6+

    Edizione: 2019

    Scopri di più

  • sir richard f. burton, trieste e l’esplorazione

    Oltre un anno di ricerche e spedizioni in biblioteche, archivi, collezioni private; un team di geografi, scrittori, antichisti, fotografi; i viaggi lungo quattro continenti, nelle notti arabe, nell’erotismo indiano e nella storia di Trieste; un ricchissimo e inedito apparato iconografico messo insieme grazie alla collaborazione di istituzioni come la Biblioteca Civica Attilio Hortis, la Fototeca dei Civici Musei di Trieste, il Civico Museo d’Antichità J.J. Winckelmann, la National Portrait Gallery di Londra, la Orleans House Gallery di Twicjenham, la Watts Gallery di Guildford, il Leighton House Museum di Kensington, Christie’s e molti altri. Ad accogliere il lettore del volume più articolato disponibile oggi su Burton, il ritratto composto dal celebre avventuriero Sir Christopher Ondaatje. Seguono Franco Farinelli sull’esplorazione e la modernità; Govanni Modaffari e i viaggi di Burton come itinerario nella conoscenza; una guida di Michael Walton ai luoghi burtoniani di Trieste, accompagnati dalle foto di Vanja Macovaz; Sergio Zilli racconta gli incontri tra Burton e Corto Maltese e la graphic novel di Olivia Burton; Dragan Umek e Orietta Selva sulla cartografia dell’Ottocento; Federica Fontana e Susanna Moser sul lascito di Burton nel Museo d’Antichità; Riccardo Cepach sulla biografia dell’esploratore britannico, con un viaggio nella sua biblioteca e le lettere inedite. E poi ancora, le opere di George Frederic Watts, di Lord Leighton e le splendide vedute inedite di Trieste realizzate da Albert Letchford, oggi conservate a Twickenham.

    È un libro di viaggio e di viaggi, una guida, un insieme di racconti, un manuale, un libro di geografia, ma è, soprattutto, un libro dedicato al più celebre esploratore dell’età vittoriana, una figura che univa in sé le anime di mille uomini e parlava decine di lingue e dialetti. Un personaggio straordinario che vi riporterà all’essenza del viaggio autentico: coraggio e creatività.

    Edizione: 2019

    Scopri di più

  • carnaio

    Giovanni Ventimiglia è un pescatore; da tutta la vita raccoglie nelle sue reti acciughe e granchi, anche se negli ultimi anni il mare è diventato avaro e sulla sua piccola nave non ha più un equipaggio. Il pesce lo vende nel mercato di DF, un paesino aggrappato alla costa come tanti, con un parroco che fa la predica, ma va a puttane, un sindaco che è padre di sindaco, un’emittente locale che scalda i cuori delle casalinghe con il suo conduttore brizzolato. Ma un giorno di marzo Giovanni, attraccando al pontile, trova un cadavere, un uomo che in ammollo dev’essere stato per giorni, un ragazzo non di quelle parti, forse dell’Est o del Sud, uno di colore comunque. E dopo di lui, i ritrovamenti di cadaveri sbiaditi dall’acqua, tutti giovani, tutti neri, si susseguono, senza che le autorità locali riescano a trovare un filo; cumuli di cadaveri da seppellire, identificare, gestire. E da DF chiedono aiuto, ma da Roma prendono tempo, impongono accertamenti, tanto che, per non venire sommersi, i cittadini saranno costretti a escogitare un sistema per affrontare l’emergenza e poi, nel tempo, trasformarla in profitto. Con uno sguardo che ricorda Saramago e Bolaño, “Carnaio” è un incubo di carne e soldi, la profezia di un mondo prossimo, in cui l’ultimo passo verso l’abisso è già alle nostre spalle.

    Edizione: 2018

    Scopri di più

  • terre emerse

    Dalle parole di Andrea Tarabbia: “Incanto. Non esiste parola migliore per definire la scrittura di Leonardo Guzzo. Il suo libro d’esordio, “Le radici del mare”, dipingeva plasticamente un orizzonte mitico e dolorosamente inattuale: atmosfere rarefatte uscite dalla fantasia di chi crede profondamente nella forza della letteratura e, attraverso una lingua densa, calorosa, la reimpasta, inventandola e rilanciandola a ogni pagina. Qualcosa di molto simile avviene sulle sponde di queste “Terre emerse”. Anche qui ci sono racconti di mare, incursioni nel cuore dormiente dell’Italia rurale; ci sono rivisitazioni di miti, giochi metaletterari, storie di altri secoli sospese tra realtà e sogno, immaginazioni oceaniche; ci sono, da prospettive inedite, confronti con la storia maiuscola del fascismo, della Resistenza, degli “Anni di Piombo” e omaggi intriganti a grandi scrittori del passato (non vi dirò quali). Torna, rivisitato, tutto il mondo di Leonardo Guzzo: si viaggia da un’epoca a un’altra, ci si immerge in storie di miseria e riscatto, si rivivono battaglie e grandi momenti collettivi e poi, nel racconto dopo, si entra nel dramma intimo di qualcuno, per seguirlo con commozione. In qualche caso, Guzzo gioca con la lingua, destruttura le sue narrazioni, danza sulle parole, dimostrando che, se, da una parte, “Terre emerse” è la naturale continuazione de “Le radici del mare”, dall’altra ne rappresenta un’evoluzione, la prova dell’ulteriore crescita di un autore nato maturo. La pubblicazione del secondo libro è un momento assai delicato: ogni scrittore sa che i lettori aspettano conferme e non gli perdoneranno un’eventuale delusione. A quattro anni dall’esordio, Leonardo Guzzo ripropone con forza la sua sfida. Al mare subentra il “marasma”, specchio dei tempi fuori di sesto; dal marasma emergono tredici nuove storie cariche di simboli e di bellezza: spicchi di mondo interiore o scorci del mondo di tutti, come isole per passare il guado. Il risultato, atteso eppure inedito, è ancora e più travolgente: l’incanto.”

    Edizione: 2019

    Scopri di più

  • alessandro malaspina e la sua spedizione scientifica intorno al mondo

    Alessandro Malaspina, con le corvette Descubierta e Atrevida, con a bordo cinque piccole scialuppe, con viveri per due anni, con attrezzi marittimi e scientifici, con denaro in abbondanza e la facoltà di prenderne ovunque, salpava da Cadice il 30 Luglio 1789 per il grande viaggio che avrebbe toccato le coste delle Americhe, dell’Oceania e dell’Asia. Imbarcò scienziati, botanici e alcuni pittori. Le due corvette approdarono a Montevideo, raggiunsero la costa orientale della Patagonia e le Isole Malvine, montarono il Capo Horn continuando da Valparaiso sino ad Acapulco. Di là salparono per visitare lo stretto indicato da Ferrer Maldonado. Ritornarono ad Acapulco e si diressero a vedere le Isole Marianne. Passarono alle Filippine e una delle corvette al Macao; navigarono per la Nuova Olanda, visitando le isole di Mindoro, Panay, Negros e Mindanao e volsero a Lima, da dove passarono a Buenos Aires e di là nel 1794 ritornarono a Cadice.

    La spedizione diretta da Malaspina fu la prima spedizione veramente scientifica.

    Edizione: 2019

    Scopri di più

  • la balena in scatola

    L’estate di Fabio e del suo amico Sandrino scorre tranquilla tra chiacchiere e scaramucce con il bulletto Adolfo. Ma un fatto incredibile e inatteso la renderà speciale e indimenticabile: in città arriva uno strano TIR con dentro un balenottero morto, in mostra e a pagamento. Insieme ai suoi amici, Fabio scoprirà che in realtà il TIR nasconde un segreto. I ragazzini, aiutati dallo zio Mario, si troveranno ad affrontare una corsa contro il tempo per mandare all’aria i progetti di un impresario imbroglione e restituire la gigantesca creatura al mare. Una storia avvincente che si snoda tra risate e rocambolesche avventure.

    Età: 8+

    Edizione: 2018

    Scopri di più

  • le navi achee nel mare di omero

    Attorno al 1200 a.C. decine di città del Mediterraneo Orientale vengono distrutte da guerre, incendi e saccheggi, tra queste la mitica Troia. Cade l’Impero Ittita, si estinguono i Regni Micenei e anche l’Impero Egizio si indebolisce. La Grecia si ritrova semidistrutta, la scarsa popolazione si raccoglie in piccoli villaggi, ma l’abilità nel costruire e nel condurre le navi consente agli Achei di risollevarsi. 

    L’autore, confrontando fonti archeologiche, iconografiche e testuali, descrive le grandi e veloci navi achee dell’Età del Bronzo e dell’Età Oscura, che solcano il Mediterraneo forgiando la storia delle sue popolazioni in un avvicendarsi di scontri e scambi commerciali.

    La storia degli Achei si intreccia e si confonde con i versi immortali dei poemi omerici, che guidano il lettore alla scoperta di un’epoca sospesa tra mito e realtà.

    Edizione. 2019

    Scopri di più

La storia

La Libreria del Mare è nata negli Anni Settanta ed è situata all'interno di un'antica drogheria nel cuore di Milano. Oggi la libreria vanta una selezione di quasi diecimila libri e altri articoli, fra cui, ovviamente, le carte nautiche e i portolani. Inoltre, la Libreria del Mare promuove la cultura marinaresca attraverso una serie di incontri con gli autori più affermati del settore. Fra gli altri: Giovanni Soldini, Bjorn Larsson, Simone Perotti, Davide Besana, Elisabetta Eordegh e Carlo Auriemma... Infine, la libreria collabora con numerose istituzioni pubbliche e private (BookCity Milano, Comune di Milano, Ocean Film Festival Italia e Urban Blue City Milano).

Blog del Mare

Firmacopie con Davide Besana

Firmacopie con Davide Besana

L’Armata delle Molucche

L’Armata delle Molucche

Ocean Film Festival Italia

Ocean Film Festival Italia

Racconti di mare: Giulietta e Romeo

Racconti di mare: Giulietta e Romeo

Barca Pulita

La Barca Pulita è un ketch di 44 piedi a basso impatto ambientale; infatti, a bordo si sperimentano nuovissime tecnologie per la conversione dell'energia. Inoltre, il suo equipaggio, composto da Elisabetta Eordegh e Carlo Auriemma, da oltre trent'anni cerca in mezzo agli oceani quelle isole dove non arriva nessuno... E, in effetti, hanno toccato gli angoli più remoti e improbabili del pianeta, per raccontare ciò che il mondo nasconde nei luoghi in cui è più difficile arrivare.

Restiamo in contatto!
Compila il form per ricevere la nostra newsletter

* campo obbligatorio

 

logo sernicola sviluppo web milano