L'Armata delle Molucche - Presentazione alla Libreria del Mare

L’Armata delle Molucche

PRESENTAZIONE IN LIBRERIA

GIOVEDÌ 28 NOVEMBRE 2019 ALLE ORE 19.00

 

L’autore Martino Pedrazzini e l’illustratore Gabriele Vergani presentano presso La Libreria del Mare il libro “L’Armata delle Molucche”.

Il volume racconta la storia della flotta che, sotto il comando di Ferdinando Magellano, compì il primo viaggio intorno al mondo. Si tratta di un romanzo dotato di rigorosa fedeltà storica, adatto a un pubblico vasto.

Questa ricostruzione è stata resa possibile grazie alle annotazioni di viaggio di uno dei diciotto sopravvissuti alla spedizione: il giovane vicentino Antonio Pigafetta. L’obbiettivo della spedizione, come nel caso di Cristoforo Colombo, era di trovare una rotta più breve per le Indie Orientali. Ma, proprio come per il celebre navigatore italiano, l’impresa si trasformò in qualcosa di ancora più importante

La vita quotidiana a bordo delle navi, gli ammutinamenti, i naufragi… Poi ancora, le numerose scoperte geografiche ed etnografiche, gli incontri pacifici e quelli violenti con le popolazioni via via incontrate… All’interno del libro “L’Armata delle Molucche”, edito da Festina Lente, troverete tutto questo e molto altro ancora!

La presentazione avrà luogo in occasione dell’anniversario dell’attraversamento dello stretto cileno che oggi porta il nome di “Stretto di Magellano” a opera della flotta comandata dal celebre navigatore portoghese.

Cosa aspettate, allora? Sarà un’ottima occasione per fare un salto nel passato e rivivere insieme una delle più epiche avventure di sempre!

Photo by Travis Burke

Ocean Film Festival Italia

UN EVENTO DA NON PERDERE!

Anche quest’anno l’Ocean Film Festival Italia sbarca a Milano il 14 Ottobre per la première nazionale al Teatro Nazionale. Ma che cos’è l’Ocean Film Festival Italia? Ne avete mai sentito parlare?

L’Ocean Film Festival è una rassegna di cinema indipendente che si svolge ogni anno in Australia. Nato nel 2014, è ormai uno tra i più importanti festival itineranti al mondo! Dal 2017 la società Itaca, nota ai più per l’organizzazione del BANFF (Mountain Film Festival), è riuscita a portare in Italia anche l’OFF, per la gioia di tutti gli amanti del mare.

OCEAN FILM FESTIVAL ITALIA 2019

L’OFF presenterà, anche quest’anno, corto e mediometraggi legati al mare e agli action sport in ambiente marino (vela, surf, diving, kayak, wildlife). Ma quali sono i film in concorso quest’anno? Eccoli uno ad uno, in rigoroso ordine alfabetico!

  • Adventure is calling” (di Lee Burghard) ci farà esplorare il meraviglioso mondo subacqueo.
  • Emocean” (di Tony Harrington) è una lettera d’amore per l’oceano da parte di surfer, biologi marini e tanti altri.
  • Forever” racconta il progetto disegnato su una spiaggia in Cornovaglia dal pittore Tony Plant.
  • I am fragile” (di Florian Ledoux) documenta la vita degli animali selvatici nell’area protetta più grande del Canada.
  • Manry at sea” (di Steve Wystrach) ci farà imbarcare assieme a Robert Manry su una barca a vela di 4 metri che ha attraversato l’Oceano Atlantico.
  • Namanu Rruni – Albatross Island” (di Matthew Newton) ci porterà in un angolo della Tasmania per gettare uno sguardo alla vita degli albatross “timidi”.
  • Southern Right Whale” (di Kevin Zaouali) ci catapulterà nel cuore della Patagonia, seguendo la Balena Franca e i suoi spostamenti.
  • Surface” (di John Rodosky e Roam Media) ci farà scoprire la devozione della ricerca dello scatto perfetto da parte di Ben Thouard.

ITALIAN WAVES TEMPORARY EXHIBITION

Dulcis in fundo, in occasione della prima italiana al Teatro Nazionale di Milano, La Libreria del Mare organizzerà la mostra fotografica “Italian Waves Temporary Exhibition”. Tutti gli spettatori dell’Ocean Film Festival Italia potranno godersi, prima o dopo lo spettacolo, una piccola esposizione con otto fotografie di onde di Sasha Benedetti, il cacciatore di onde italiano!

Cosa aspettate, allora? I biglietti sono disponibili online qui oppure correte alla Libreria del Mare in Via Broletto 28 a Milano, dove restano ancora soltanto 15 biglietti, prima del tutto esaurito!

Nave Vespucci - Eleonora Lorusso - Presentazione

Nave Vespucci

PRESENTAZIONE IN LIBRERIA

MERCOLEDì 11 SETTEMBRE 2019 ALLE ORE 19.30

Eleonora Lorusso presenta presso La Libreria del Mare il libro “Nave Vespucci – Diario di bordo (radiofonico) dalla Signora dei Mari”. Si tratta di un appassionato diario di bordo, con la storia, i segreti, le foto, gli aneddoti di Nave Vespucci.

 

I ricordi di chi ha navigato tra i ghiacci del Circolo Polare Artico, di chi si è imbarcato in Australia per il giro del mondo della nave scuola della Marina Militare. Uomini e donne, marinai e ufficiali si raccontano e raccontano dettagli di vita quotidiana.

Dove si dorme? Come si vive a bordo? Curiosità, riti scaramantici e storie di eroi (e amori) passati dalle onde del mare a quelle dell’etere sulle frequenze di RTL 102.5, radio ufficiale delle campagne di istruzione.

Uomini di mare o semplici cittadini saliti a bordo per poche ore raccontano l’emozione di aver incontrato “la nave più bella del mondo“, un patrimonio della marineria che appartiene a tutti noi.

Fulvio Giuliani, giornalista e caporedattore RTL 102.5, modererà l’evento, durante il quale interverrà anche l’Ammiraglio Giorgio Lazio, Comandante Marittimo Nord della Marina Militare.

Interveranno anche Alice Arienta e Alvise Ortolani, tra i protagonisti delle storie narrate nel libro!

 

Con la partecipazione di Fulvio Giuliani, giornalista e caporedattore RTL 102.5, e dell’Ammiraglio Giorgio Lazio, Comandante Marittimo Nord della Marina Militare.

Presentazione del libro "Navigatori Straordinari" di Gabriele Musante

Navigatori straordinari

PRESENTAZIONE IN LIBRERIA

MARTEDI’ 16 LUGLIO 2019 ALLE ORE 19.00

 

Gabriele Musante presenterà presso La Libreria del Mare il libro “Navigatori straordinari – I pionieri della vela d’altura“. In questa graphic novel l’autore racconta le personalità e le imprese di cinque uomini di mare emblematici.

Joshua Slocum, Jack London, Francis Chichester, Bernard Moitessier ed Eric Tabarly, in effetti, hanno ispirato intere generazioni di velisti! Tuttora, incarnano lo spirito d’avventura e il desiderio di conoscere il mondo nell’immaginario collettivo.

Jack London ritratto da Gabriele Musante
Jack London ritratto da Gabriele Musante

Gabriele Musante è un velista appassionato e un illustratore professionista. Negli anni, infatti, ha collaborato con diversi editori e molte riviste del settore nautico, fra cui Bolina!

Davide Gnola, invece, direttore del Museo della Marineria di Cesenatico, ha curato una scheda per ciascun protagonista all’inizio di ogni capitolo.

Attraverso immagini e racconto, rivivremo insieme le imprese di questi cinque navigatori straordinari che hanno segnato la storia!

Se volete saperne di più sulle loro gesta, questo è certamente un appuntamento da non perdere!

Mare Tascabile - Un anno in barcastop

Mare Tascabile “Un anno in barcastop”

PRESENTAZIONE IN LIBRERIA

GIOVEDÌ 30 MAGGIO 2019 ALLE ORE 19.00

Per la rassegna “Tutti i giovedì in libreria” patrocinata dal Comune di Milano, la Libreria del Mare ospiterà l’evento “Mare tascabile – Un anno in barcastop”.

"Un anno in barcastop" di Erica Giopp, edito da Alpine Studio - Evento "Mare tascabile"

Erica Giopp presenterà, infatti, il suo libro “Un anno in Barcastop”, edito da Alpine Studio. Ma cos’è il barcastop? Si tratta, in effetti, dell’autostop del mare, che si fa viaggiando in barca a vela, ricevendo passaggi in cambio di aiuto nelle pulizie o al timone.

IL VIAGGIO DI ERICA

Non lo fa per ritrovare se stessa, per cercarsi nel contatto con l’estremo. Lo fa per scappare: dai doveri, dagli impegni, dai trent’anni che si avvicinano. Erica lascia lavoro, fidanzato, amici e famiglia; parte a ottobre 2016 e torna un anno dopo.

Nel mezzo: 17000 miglia, un solo piccolo bagaglio, poche ore di sonno, molte di lavoro duro, intossicazioni alimentari, settimane di bonaccia e innumerevoli tramonti sull’oceano… di quelli da guardare in silenzio.

Il barcastop in Italia è poco diffuso, ma all’estero è già una moda. E’ un’esperienza che può fare chiunque: architetti, bariste, studenti, fotografe, con o senza figli, con più o meno soldi.

Il viaggio di Erica è un viaggio attraverso l’umanità, che ci fa conoscere in tutti i suoi aspetti più crudi, grezzi ma sinceri… Come le amicizie (e gli amori) che nascono nel mezzo del nulla, quando non si parla la stessa lingua, non ci si lava da giorni e si indossano
sempre gli stessi vestiti sporchi.

Erica torna l’anno dopo con più consapevolezza, senza imbarazzi, con più amore e fiducia nel prossimo, di quelli che solo chi ha condiviso il mare può provare.

“Mare tascabile – Un anno in barcastop” è un evento da non perdere. Il libro di Erica interessa, infatti, un pubblico trasversale, perché usa un linguaggio giovane e ritrae un’ampia gamma di personalità in cui il lettore può riconoscersi. Inoltre, non serve una conoscenza tecnica del mondo della navigazione: è una storia appassionante sia gli esperti sia chi soffre il mal di mare… Infine, Erica ha uno stile ironico e leggero e non ha la pretesa di ergersi a guida spirituale.

Presentazione del libro "Pinneggiando nei mari italiani" di Hoepli

Pinneggiando nei mari italiani

Presentazione in libreria

Giovedì 9 Maggio 2019 alle ore 19.00

 

Marco Bertolino e Maria Paola Ferranti presenteranno il libroPinneggiando nei mari italianipresso La Libreria del Mare di Milano. Si tratta di un atlante frutto di anni di studio e di passione; l’obbiettivo è mettere in risalto la complessa biodiversità dei mari italiani.

Marco e Maria Paola sono biologi marini dell’Università degli Studi di Genova. Marco si occupa, infatti, di tassonomia ed ecologia dei poriferi; Maria Paola, invece, è specializzata in tecniche di riproduzione di invertebrati marini a scopo commerciale e di ripopolamento.

Pinneggiando nei mari italiani, Hoepli

“Pinneggiando nei mari italiani” descrive oltre 650 specie, dalle alghe ai mammiferi. Il testo è corredato da fotografie e illustrazioni esplicative dell’anatomia degli organismi trattati. La scheda di ogni specie riporta la descrizione, l’habitat, la distribuzione e le note legislative.

L’introduzione del libro tratta i principali ambienti presenti lungo le coste italiane… Infatti, dalla superficie alle maggiori profondità, scopriremo aree sabbiose, ciottolose e rocciose!

In fondo al volume, invece, troviamo un glossario, la bibliografia, la sitografia e l’indice analitico.

Durante la presentazione, gli autori proietteranno alcune fotografie scattate nei mari italiani; potremo, così, vedere da vicino la straordinaria bellezza del nostro ecosistema.

L’app “Pinneggiando”

Dulcis in fundo, Marco e Maria Paola hanno anche ideato l’app gratuita “Pinneggiando”. Funziona in un modo semplicissimo ed è disponibile sia per Android sia iOS.

Puntando il dispositivo verso l’acqua, basta cliccare sull’icona “Dove sono”… E vedrete comparire gli organismi presenti nel tratto di mare antistante!

Fra l’altro, i più curiosi potranno visualizzare le specie, selezionandole manualmente.

L’app tiene conto anche dell’aspetto ludico e interattivo, grazie alle sezioni “Giochi” e “Esperto online”!

 

Insomma, c’è tutto un mondo da scoprire dietro al libro “Pinneggiando” e alla sua app. Non perdetevi, allora, l’appuntamento del 9 Maggio alle ore 19 presso la Libreria del Mare, in Via Broletto 28 a Milano!

 

 

Passage through DAR, Carlo Mari e Skira - La libreria del Mare

“Passage through DAR”

Presentazione in libreria!

Mercoledì 17 Aprile 2019 alle ore 19.00 Carlo Mari presenterà il suo ultimo libro fotografico: “Passage through DAR – Portraits from Tanzania“. La Libreria del Mare ospiterà l’evento in Via Broletto 28 a Milano, con il patrocinio della casa editrice Skira.

Passage through DAR, Carlo Mari

Il libro

In questo volume l’autore ha raccolto una selezione di straordinari ritratti fotografici in bianco e nero. I protagonisti del libro sono, infatti, i volti e le prede dei pescatori di Dar Es Salaam, in Tanzania. Tutte le immagini sono state scattate all’interno del mercato del pesce locale, che è uno dei più affascinanti al mondo.

All’interno del libro troverete oltre 130 fotografie, che mostrano la bellezza e la genuinità delle persone che vivono quel posto ogni giorno.

 

Passage through DAR, Carlo Mari

L’autore

Carlo Mari è un fotografo di reportage, specializzato in viaggi e natura, e ha collaborato con scrittori, riviste e case editrici. Inoltre, ha esposto in numerose mostre personali e collettive di livello internazionale.

 

 

 

Passage through DAR, Carlo Mari

Durante un viaggio lungo la costa orientale dell’Africa, Mari stava documentando le tecniche di pesca e le tradizioni dei pescatori in Tanzania… Quando, durante una battuta di pesca, il fotografo è incappato in un piccolo infortunio. Obbligato a riposare per un paio di giorni, quindi, ha elaborato l’idea che ha portato alla realizzazione di questo splendido volume!

 

 

Portraits from Tanzania, Carlo Mari

L’editore

La casa editrice Skira ha raccolto con piacere la proposta di pubblicare il libro “Passage through DAR” (€ 49,00). Il volume è caratterizzato da un’elevata qualità di stampa e da un’impaginazione grafica elegante e lineare. Fattori cari a Skira, che, in effetti, è uno degli editori più rinomati in Italia per i cataloghi di grandi mostre artistiche.

Carlo Mari ci racconterà, quindi, il caldo e gli odori, il rumore e gli incontri… Il tutto cosparso dal profumo del sale e del sole, in un inno alla vita, alla sopravvivenza e al lavoro.

Emilio Delfino e Rivista Sirene La Libreria del Mare, Milano

Delfino e Sirene

Rivista Sirene: evento in libreria!

Giovedì 21 Febbraio 2019 Alberto Coretti presenterà le storie contenute nell’ultimo numero della rivista “Sirene“. La pittrice Clelia Aglieri curerà un approfondimento sulla vita e sulle opere del cartografo Emilio Delfino. L’evento avrà luogo presso La Libreria del Mare, in Via Broletto 28 a Milano, alle ore 18.30.

La Rivista Sirene

Rivista Sirene Journal La Libreria del Mare, Milano

La narrazione creata dalla rivista “Sirene” ha un approccio emotivo: infatti, è accuratamente dedicata a chi ama il mare. Stampata in grande formato, è caratterizzata da una peculiarità unica: le alghe in eccesso provenienti da ambienti lagunari a rischio sono la sua materia prima… La sua carta è a bassissimo impatto ambientale! Inoltre, nel 2016 “Sirene” è stata premiata con una “Graphite Pencil” ai D&AD Awards di Londra.

Il numero 8 della rivista “Sirene” racconta molte storie coinvolgenti: innanzitutto, gli oceani contagiosi di Thor Heyerdahl, che ha esplorato il pianeta a bordo del suo Kon-Tiki; a seguire, Daniel Costa, surfer e shaper dell’Alentejo in Portogallo. Poi i Bajau e l’antica arte dei kaca molo in Indonesia; infine, Tomoka Fukuda, una delle sole cinque donne a essere scese sotto i 100 metri… Fino ad arrivare a Emilio Delfino e alle sue opere.

Emilio Delfino

Portolano Artistico di Emilio Delfino La Libreria del Mare, Milano

Emilio Delfino era un navigatore e un cartografo dalla straordinaria umanità. Infatti, i suoi portolani artistici sposano scienza nautica e disegno creativo. I suoi raffinati diari di viaggio, invece, costituiscono una preziosa testimonianza storica: quella degli innumerevoli vagabondaggi per terra e per mare, condotti durante una vita intera.

Emilio Delfino, però, non era solo un uomo di mare: i suoi molti talenti lo hanno indirizzato anche verso altri settori, come quello della pittura a olio, tecnica utilizzata per la meravigliosa “Ariel and Taeping“! O il disegno a china e la produzione di una serie limitata di carte nautiche da parete.

 

Un appuntamento da non perdere, per gli appassionati di mare e non solo!

Restiamo in contatto!
Compila il form per ricevere la nostra newsletter

* campo obbligatorio

 

logo sernicola sviluppo web milano