Da oltre 40 anni
i migliori libri sul mare
nel cuore di Milano

Orari

Dal lunedì al sabato dalle 10 alle 19

Le nostre novità!

  • le indagini di zia teresa – sabotaggio sulla nave
  • midway
  • operazione zurigo
  • mary read
  • i leoni di sicilia
  • ultimo parallelo
  • meraviglie sommerse della calabria
  • st. louis
  • quest’ora sommersa
  • le navi da battaglia classe “littorio” 1937-1948
  • motosiluranti
  • dall’aviazione per la regia marina all’aviazione navale italiana
  • la regia marina e le questioni navali alla conferenza di parigi
  • politica estera e questioni navali – l’italia e la conferenza di washington
  • i sommergibili raccontati ai ragazzi
  • quadro “contre vents et marees”
  • pannello “tempete sur l’iroise”
  • cinematica navale
  • la via delle perle
  • la costruzione di un sogno
  • le indagini di zia teresa – sabotaggio sulla nave

    La storia
    Qualcosa di inaspettato sta rovinando la festa per il varo della nuova nave da crociera Magic Moon: al momento della partenza la nave non riesce a salpare! Cos’è successo? Guasto o sabotaggio? Chi sarà stato?

    Quinto volume dedicato alle indagini di zia Teresa, per i bambini della quinta classe della scuola primaria.

    Il volume unisce alla forma grafica del fumetto contenuti didattici divertenti e stimolanti, ispirati a programmi di potenziamento dell’intelligenza logica e visiva. Gli esercizi vengono proposti sotto forma di enigmi e sfide che, una volta risolti correttamente, porteranno i bambini a raccogliere gli indizi e a risolvere il mistero iniziale. In rapporto alle richieste curricolari e alle tipologie di esercizi presenti nelle prove INVALSI, questo quinto volume pone un’enfasi aggiuntiva su argomenti più difficili come: equazioni logiche, problem solving geometrico e numerico, lettura di grafici complessi, proporzioni, sillogismi logici, probabilità e medie.

    I misteri della logica, la collana
    La collana I misteri della logica è composta da 5 volumi, uno per ogni classe della scuola primaria, e si inserisce nel contesto narrativo del genere giallo con lo scopo di motivare il bambino durante l’allenamento e di coinvolgerlo in una continua cornice esplorativa.

    Età: 10+

    Edizione: 2021

    Scopri di più

  • midway

    Combattuta tra il 4 e il 7 Giugno 1942 nelle acque dell’Oceano Pacifico, la battaglia delle Midway viene spesso indicata, insieme a quella di Stalingrado, come il punto di svolta della Seconda Guerra Mondiale.

    La sconfitta delle forze imperiali giapponesi avvenne all’apice della loro potenza militare, nel pieno della loro espansione nel Sud Est Asiatico e, soprattutto, in un momento in cui gli alleati non disponevano, almeno sulla carta, delle forze necessarie per infliggere un colpo mortale della portata di quello inferto nel corso della battaglia.

    Se gloria e onori devono necessariamente essere tributati al vincitore, occorre però fare uscire lo sconfitto da quell’aura di “crassa stupidità” che la storiografia post guerra ha disegnato per raccontare le decisioni prese dai giapponesi nel corso della battaglia.

    In realtà, non fu così che andarono le cose e nuove fonti giapponesi, unite a contributi storiografici più maturi, o quantomeno più distaccati da temi di propaganda, hanno permesso nel tempo di disporre di un quadro più chiaro della situazione nella quale si trovarono a operare Yamamoto e Nagumo, restituendoci un affresco tragico ed al contempo avvincente dei dilemmi che i due comandanti si trovarono ad affrontare.

    Edizione: 2021

    Scopri di più

  • operazione zurigo

    Il 27 Settembre del 1915, poco dopo l’ingresso nel conflitto mondiale da parte dell’Italia, la più bella e potente nave della Regia Marina cola a picco mentre è ancorata nel porto di Brindisi, portando con sé quattrocentocinquantaquattro marinai. Il 2 Agosto dell’anno successivo la stessa sorte tocca alla Leonardo Da Vinci, alla fonda nel mar piccolo di Taranto con duecentoquarantanove perdite. Misteriosi incidenti si susseguono su tutto il territorio nazionale distruggendo installazioni civili e militari. Il neonato Servizio Segreto Italiano è privo di uomini e risorse. Il delicato compito di scoprire chi si cela dietro questi sabotaggi è affidato al Tenente di Vascello Pompeo Aloisi. Con una squadra quanto mai eterogenea, formata da irredentisti, marinai e operai civili, sceglierà la via più pericolosa, ma anche la più radicale, per portare a termine il suo compito.

    Una storia realmente accaduta più di cento anni fa. Una storia di eroi nazionali, una battaglia combattuta lontano dalle trincee della Prima Guerra Mondiale. Una storia di spie e operai uniti dal patriottismo e dall’irredentismo che animavano un paese molto diverso da quello che oggi conosciamo.

    Edizione: 2021

    Scopri di più

  • mary read

    La ragazza che s’imbarcò nella Marina Inglese e finì per diventare la piratessa più famosa di tutti i tempi.

    Tra arrembaggi, amori e battaglie, la vita di Mary Read è un formidabile romanzo d’avventure sui mari, il ritratto di una donna che ha sfidato tutte le convenzioni e, soprattutto, il racconto di una straordinaria storia vera.

    Età: 14+

    Edizione: 2018

    Scopri di più

  • i leoni di sicilia

    C’è stata una famiglia che ha sfidato il mondo.

    Una famiglia che ha conquistato tutto.

    Una famiglia che è diventata leggenda.

    Questa è la sua storia.

    Dal momento in cui sbarcano a Palermo da Bagnara Calabra, nel 1799, i Florio guardano avanti, irrequieti e ambiziosi, decisi ad arrivare più in alto di tutti. A essere i più ricchi, i più potenti. E ci riescono: in breve tempo, i fratelli Paolo e Ignazio rendono la loro bottega di spezie la migliore della città, poi avviano il commercio di zolfo, acquistano case e terreni dagli spiantati nobili palermitani, creano una loro compagnia di navigazion E quando Vincenzo, figlio di Paolo, prende in mano Casa Florio, lo slancio continua, inarrestabile: nelle cantine Florio, un vino da poveri – il marsala – viene trasformato in un nettare degno della tavola di un re; a Favignana, un metodo rivoluzionario per conservare il tonno – sott’olio e in lattina – ne rilancia il consumo. In tutto ciò, Palermo osserva con stupore l’espansione dei Florio, ma l’orgoglio si stempera nell’invidia e nel disprezzo: quegli uomini di successo rimangono comunque «stranieri», «facchini» il cui «sangue puzza di sudore». Non sa, Palermo, che proprio un bruciante desiderio di riscatto sociale sta alla base dell’ambizione dei Florio e segna nel bene e nel male la loro vita; che gli uomini della famiglia sono individui eccezionali, ma anche fragili e – sebbene non lo possano ammettere – hanno bisogno di avere accanto donne altrettanto eccezionali: come Giuseppina, la moglie di Paolo, che sacrifica tutto – compreso l’amore – per la stabilità della famiglia, oppure Giulia, la giovane milanese che entra come un vortice nella vita di Vincenzo e ne diventa il porto sicuro, la roccia inattaccabile.

    Intrecciando il percorso dell’ascesa commerciale e sociale dei Florio con le loro tumultuose vicende private, sullo sfondo degli anni più inquieti della storia italiana – dai Moti del 1818 allo sbarco di Garibaldi in Sicilia – Stefania Auci dipana una saga familiare d’incredibile forza, così viva e pulsante da sembrare contemporanea.

    Edizione: 2021

    Scopri di più

  • ultimo parallelo

    Antartide, 1912. Il Capitano Scott e i suoi compagni si spingono al Polo Sud, determinati a essere i primi uomini a raggiungerlo. Ma il 17 Gennaio la Union Jack non è destinata a sventolare: una bandiera nera si fa beffe di lei; i norvegesi guidati da Amundsen sono arrivati prima, la spedizione britannica ha fallito. Scott e compagni hanno attraversato una landa desolata, trainando le slitte nel bianco più accecante che esista e sfidando il gelo che sfigurava i loro volti e le tormente che deformavano i loro pensieri. Hanno affondato le gambe nella neve fresca, sacrificato le dita di mani e piedi, mangiato i propri pony, tutto pur di raggiungere il limite estremo del mondo. Ora, custoditi dal ghiaccio, non torneranno mai più a casa. A raccogliere la loro storia sarà un narratore spettrale e innominato, dallo sguardo attento e pietoso.

    Ultimo parallelo racconta la sorte universale dei soccombenti, di chi si è confrontato con i propri limiti e ne è uscito sconfitto. La sorte di chi, come lo scrittore, «va a tentoni con l’incertezza simile a quella di chi procede nella nebbia o nella tempesta, su un paio di sci di rovere, protetto da un passamontagna di lana imbiancato dalla neve e dal ghiaccio».

    Edizione: 2021

    Scopri di più

  • meraviglie sommerse della calabria

    Una guida alle meraviglie delle coste e dei due mari, il Tirreno e lo Jonio, che per 800 km circondano la Calabria. Mari molto diversi tra loro e con caratteristiche proprie che invitano a intraprendere un fantastico viaggio nella biodiversità del Mediterraneo. Una testimonianza che il “Mare Nostrum” è vivo e che è ancora possibile salvaguardare specie a rischio di estinzione, organismi marini sessili e coloniali, animali come pesci, crostacei e molluschi. Le coste della Calabria sono per biologi marini e ricercatori un laboratorio naturale unico e altamente strategico per lo studio e l’osservazione di fenomeni e organismi marini molto rari da trovarsi in altri mari. Ma anche una buona opportunità per il semplice appassionato fotografo subacqueo, alla ricerca nelle immersioni di un soggetto particolare, suggestivo e fotogenico. Questi fondali, per le loro caratteristiche e con le meravigliose creature che li abitano, si possono considerare una peculiarità unica per tutto il bacino del Mediterraneo.

    Con l’elenco di tutti i diving center in Calabria.

    Edizione: 2021

    Scopri di più

  • st. louis

    Il 27 Gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, uscirà in tutte le librerie il graphic novel “St. Louis, Il Coraggio di un Capitano” di Sara Dellabella e disegni di Alessio Lo Manto. Il volume è stato realizzato con il sostegno della Fondazione Museo della Shoah di Roma e vanta la prefazione della Presidente della Comunità ebraica di Roma, Ruth Dureghello.

    Il 13 Maggio del 1939 il transatlantico tedesco St. Louis parte da Amburgo direzione Cuba. A bordo ci sono 937 ebrei in fuga dalla follia nazista, l’attimo prima che il mondo conosca la guerra più sanguinosa della storia dell’umanità. Al comando di quella nave c’è Gustav Schröder, un comandante tedesco, non ebreo, che detesta Hitler e quello che sta facendo al suo Paese e all’Europa intera. A Cuba le cose non vanno come sperato, gli ebrei non possono sbarcare se non dietro una tassa che solo 29 di loro riusciranno a pagare. L’Avana respinge la nave che, dopo altre vicissitudini, non troverà riparo neanche negli Stati Uniti di Franklin Delano Roosevelt e in Canada. A Schröder non resta che tornare in Europa, ma non in Germania. Decide di non consegnare la nave agli armatori senza la garanzia per i suoi passeggeri. La nave arriva ad Anversa e tutti sbarcano sperando nelle Nazioni ospitanti di Belgio, Olanda, Gran Bretagna e Francia. Ma la Germania nazista si prepara a invadere l’Europa e l’epilogo sarà devastante anche per molti di quei passeggeri.

    Edizione: 2021

    Scopri di più

  • quest’ora sommersa

    A centouno anni Leni Riefenstahl nuota tranquilla sui fondali delle Maldive: è la sua ultima immersione, l’ultima volta in cui potrà catturare con i suoi scatti le creature della barriera corallina. Appena dietro di lei c’è Martha, biologa marina trentanovenne, che ha il compito di scortarla sott’acqua. In effetti Martha non è lì per caso: da moltissimo tempo segue Leni, sia pure a distanza. Per anni ha raccolto notizie sulla “regista di Hitler” e le ha riordinate in schede divise per argomenti – citazioni, incidenti, abitudini sessuali –, tutti disperati tentativi di classificazione cui quella donna enigmatica sfugge sempre.
    In particolare, Martha è ossessionata da Tiefland, un film che Leni ha girato nel 1941 utilizzando come comparse gli internati – soprattutto bambini – di un campo per Sinti e Rom. Una volta terminate le riprese, molti di loro finirono ad Auschwitz.
    Ora Martha ha l’occasione di studiare Leni da vicino, di tornare indietro, di starle addosso. Di scoprire, forse, perché nel ’41 ha fatto quello che ha fatto alla sua famiglia.

    Quest’ora sommersa mette in scena il confronto tra due donne diverse per età, origini, indole e scelte etiche. Figura dolorosa la prima, che sceglie la vita contro la morte, la biologia contro la storia; autoritaria, manipolatrice, pronta a sacrificare qualunque cosa all’estetica, la seconda: entrambe immerse in un mondo liquido dove il respiro e i movimenti seguono altre leggi, dove un’ora può dilatarsi fino ad abbracciare un secolo.

    Emiliano Poddi – abilissimo nell’alternare voci e registri – costruisce un romanzo forte, in crescendo, che racconta il male gettando luce sul suo rapporto con l’arte e la sua presunta neutralità. Scritto senza mai cedere al sentimentalismo eppure così emozionante.

    Edizione: 2021

    Scopri di più

  • le navi da battaglia classe “littorio” 1937-1948

    La ristampa di questo “grande classico” è un atto di riconoscimento al suo immenso valore e al suo grande successo internazionale.

    Le Navi da battaglia classe “Littorio” 1937-1948 è una tappa fondamentale della storia di quelle che furono il “fiore all’occhiello” della nostra flotta negli Anni Quaranta del secolo scorso ed è un’opera completa e integrale delle più grandi e potenti tra le corazzate realizzate per la nostra Marina: le navi da battaglia classe “Littorio”, le cosiddette “35.000” italiane. Un volume che attraverso gli aspetti tecnici-costruttivi, mette in luce le capacità della cantieristica italiana e dello sviluppo della tecnologia dell’epoca.

    Dai primi progetti all’evoluzione costruttiva, attraverso un confronto prestazionale con le analoghe tipologie di unità delle principali marine, il libro si immerge nell’analisi delle attività operative e di allestimento. Il volume è corredato da meticolose tavole, appendici, preziosi disegni, illustrazioni e una vasta iconografia.

    Edizione: 2020

    Scopri di più

  • motosiluranti

    Il volume di Enrico Cernuschi, dal testo asciutto e stringato, racconta un quadro completo della guerra in Mediterraneo combattuta dalle motosiluranti italiane e di tutte le altre Marine coinvolte in quel conflitto tra il 1940 e il 1945. Il confronto dei resoconti originali italiani, britannici, statunitensi e tedeschi, ha permesso di scoprire oltre 30 azioni dimenticate della Regia Marina verificatesi nella primavera ed estate 1943 e mai narrate fino ad oggi.

    Il volume, che segue in linea logica e ideale MAS “500”, si avvale di una ricca iconografia in larga parte inedita e rappresenta, prima di tutto, una testimonianza del valore e della capacità degli equipaggi italiani in quel tempo.

    Edizione: 2020

    Scopri di più

  • dall’aviazione per la regia marina all’aviazione navale italiana

    Il volume esordisce, in una prima parte, con l’esame sintetico delle attività intraprese negli anni Venti e Trenta, volte a trovare una soluzione al problema aeronavale italiano, compresa l’esecuzione di diversi progetti di portaerei maturati in quel periodo e non concretizzatisi. Segue un’analisi delle vicende belliche circoscritta all’impiego dei velivoli imbarcati e alle vicissitudini del progetto Aquila. Dopo aver esaminato le vicende del Secondo Dopoguerra, comprese le avventure dei piloti della Marina Militare inviati negli Stati Uniti negli Anni Cinquanta, l’opera si snoda tracciando il percorso che ha condotto ai velivoli ad ala fissa imbarcati e ai risultati ottenuti in molteplici operazioni reali a cui hanno partecipato tutti i mezzi aerei della Marina Militare.

    Infine, vengono analizzate le prospettive di evoluzione dell’Aviazione Navale italiana.

    Nella seconda parte del volume sono state redatte le schede riepilogative delle caratteristiche e prestazioni degli aeromobili effettivamente imbarcati sulle unità della Regia Marina e della Marina Militare a partire da metà degli Anni Trenta; vi sono inserite tabelle e sintesi grafiche delle portaerei in servizio.

    La terza parte contiene una vasta documentazione fotografica del cammino percorso dal 1945 ai giorni nostri.

    Edizione: 2020

    Scopri di più

  • la regia marina e le questioni navali alla conferenza di parigi

    Il presente volume affronta un tema di grande rilievo nella storia delle relazioni internazionali, offrendo al lettore un’attenta analisi delle questioni navali affrontate nel corso della Conferenza di Parigi tra il 1919 e il 1920.
    In particolare, i due autori approfondiscono il ruolo svolto dalla Delegazione Italiana, mettendo in luce le priorità e le esigenze del nostro paese rispetto al più complesso gioco diplomatico che coinvolgeva le altre delegazioni. Il volume, quindi, presenta un’attenta descrizione della politica navale italiana nel corso della conferenza, inoltrandosi nelle vicende dei diversi attori, politici, diplomatici e militari. Non possiamo, inoltre, dimenticare le accese dispute intorno al futuro dei sommergibili e sulla legittimità della guerra sottomarina. La Marina Militare svolse un ruolo significativo essendo convinta sostenitrice di una visione centrata sull’egemonia navale nell’Adriatico.

    Edizione: 2020

    Scopri di più

  • politica estera e questioni navali – l’italia e la conferenza di washington

    La Conferenza Navale di Washington del 1921-1922 rappresenta un evento fondamentale per la storia del Potere Marittimo. Infatti, non solo equiparò la Royal Navy alla U.S. Navy, portando la Gran Bretagna a perdere la supremazia sui mari, ma permise anche all’Italia di potersi fregiare di uno status navale pari a quello della vicina Francia, dopo aver inseguito da lungo tempo tale obiettivo.

    In questo volume, curato da Alessandro Vagnini, con i contributi di Davide Borsani e Arrigo Bonifacio, vengono studiate in profondità le trattative diplomatiche che animarono la Conferenza e, in particolare, l’azione del nostro paese.  Un’azione che ci permise di raggiungere un obiettivo molto ambito – la parità con la Francia – in un clima, quello degli anni Venti, fortemente nazionalista e competitivo, soprattutto con l’alleato d’Oltralpe. Come dimostrato dagli Autori, durante la Conferenza fu fondamentale l’apporto della Regia Marina e dei suoi esperti, in primis l’Ammiraglio Alfredo Acton. In verità, tutta la delegazione italiana si distinse per spirito cooperativo, nonostante le molte divergenze con le Altre Nazioni. Il nostro paese aveva un obiettivo preciso: la riduzione delle spese militari tenendo conto delle reali esigenze di sicurezza nazionale.

    La politica del disarmo, che a Washington non fu riduzione ma limitazione degli armamenti, si sarebbe in seguito rilevata una grossa delusione. Alla luce dei documenti contenuti presso l’Archivio dell’Ufficio Storico della Marina, questo volume vuole narrare i fatti, studiare le cause e, infine, analizzarne le conseguenze reali.

    Edizione: 2020

    Scopri di più

  • i sommergibili raccontati ai ragazzi

    Un sommergibile, o sottomarino, è uno straordinario tipo di imbarcazione le cui caratteristiche sono per sua stessa natura del tutto sconosciute ai più. A cominciare dal suo nome: sommergibile o sottomarino?

    Questo volume si ripropone di spiegare in modo semplice e intuitivo i principali aspetti funzionali di questo tipo di battelli e della vita che vi si svolge a bordo. Quale linguaggio migliore se non quello dei ragazzi per trattare temi tanto complicati? I concetti di assetto e compenso, di propulsione, di immersione (oggi come durante la Seconda Guerra Mondiale), il sonar, i periscopi, sono trattati con competenza e con il giusto grado di approfondimento per lo scopo del testo, che è quello di interessare e stimolare i giovani lettori sull’argomento, nel tentativo di far loro conoscere e apprezzare il mondo del sommergibilismo e della Marina, le caratteristiche dei battelli, le difficoltà e le soddisfazioni che derivano da essere un sommergibilista.

    Arricchito di numerose illustrazioni redatte dallo stesso autore.

    Edizione: 2020

    Scopri di più

  • quadro “contre vents et marees”

    Originale fotografico a colori autografato, stampato in edizione limitata e numerata (71/100), con titolo e numero della copia scritti a mano da Philip Plisson.

    Cornice a cassetta in legno shabby chic, con passerpartout, vetro e attaccaglia a scomparsa.

    Scopri di più

  • pannello “tempete sur l’iroise”

    Poster fotografico in bianco e nero che ritrae in primo piano il Faro di Nividic e, in prospettiva, il celebre Faro della Jument, entrambi situati al largo dell’Isola di Ouessant, in Francia.

    Il poster è stato applicato su un pannello M.D.F. ultraleggero con un’incollatura a caldo antiacido. A protezione dell’immagine è stata eseguita una laminazione opaca trasparente anti-UV. La bordatura è stata sagomata e rivestita con una pellicola nera opaca con procedimento di applicazione Transferfinish.

    Il pannello è lavabile su tutta la superficie con qualsiasi detergente liquido o alcol (no solventi).

    Scopri di più

  • cinematica navale

    La cinematica navale studia la soluzione grafica dei problemi del moto relativo di una nave rispetto ad un’altra. Ciò consente all’ufficiale di guardia in plancia di prevenire il rischioso problema della collisione.

    Secondo il Comandante Zirilli, autore del volume, nell’era dei radar supertecnologici e all’avanguardia è sempre importante ricordare che la macchina è a nostra disposizione e non siamo noi a disposizione della macchina. Per questo è essenziale tenersi sempre aggiornati ed esercitarsi, anche in quelle pratiche non più attuali, per far si che la navigazione rimanga un’arte piuttosto che una tecnica.

    Edizione: 2016

    Scopri di più

  • la via delle perle

    Durante il principato dell’imperatore Traiano la nobile Matidia, donna ricca e amante della letteratura, affida al marinaio Marco Amemptus la ricerca di un antico libro di grande valore. La missione porterà Marco ad affrontare il lungo viaggio da Roma verso l’India a bordo della sua nave oneraria, percorrendo il canale che collegava il Nilo al Mar Rosso, sulla rotta dei commercianti di perle. Osteggiato da un’ignota organizzazione criminale, il marinaio sarà costretto a compiere scelte difficili…

    In un’ambientazione esotica e insolita, l’avventura è narrata sul filo di uno dei testi più affascinanti giunti fino a noi dall’antichità, il Periplo del Mar Eritreo, e ci accompagna lungo le rotte orientali oltre i confini dell’Impero Romano. 

    Edizione : 2020

    Scopri di più

  • la costruzione di un sogno

    Dalle parole dell’autore: “Ho passato tantissimi anni in Mediterraneo, navigando in lungo e in largo da Gibilterra a Istanbul assieme agli allievi della mia scuola vela a bordo dello Stefral III. Oramai lo conoscevo come le mie tasche e a un certo punto, come tutti i navigatori, ho sentito la necessità di uscire da Gibilterra per esplorare altri mari, altri luoghi, altre genti. Davanti a me un sogno tutto da costruire, a partire dalla barca… Sì, perché mi serviva una barca più grande, che mi permettesse di lavorare durante il giro del mondo. Nasce così il Lycia, un cutter di 18 metri costruito sul Lago d’Iseo. Quattro anni di durissimo lavoro, un progetto che ho seguito passo passo, dalle tavole di legno fino all’ultima sartia, un’opera che mi ha assorbito completamente nel fisico e nella mente. Durante la sua costruzione non so quante volte ho fatto il giro del mondo, chiacchierando la sera con gli amici. Quel giorno arriva: stacco gli ormeggi dal marina di Monfalcone il 22 Maggio 1996. Sono stravolto dalla fatica, ma felice. Mi attende una lunga avventura che mi porterà a navigare per undici anni in tutti gli oceani, passando dai grattacieli di New York alle palafitte della Papua, ma sempre con l’obiettivo di tornare nel mio amato Mediterraneo”.

    Edizione : 2020

    Scopri di più

La storia

La Libreria del Mare è nata negli Anni Settanta ed è situata all'interno di un'antica drogheria nel cuore di Milano. Oggi la libreria vanta una selezione di quasi diecimila libri e altri articoli, fra cui, ovviamente, le carte nautiche e i portolani. Inoltre, la Libreria del Mare promuove la cultura marinaresca attraverso una serie di incontri con gli autori più affermati del settore. Fra gli altri: Giovanni Soldini, Bjorn Larsson, Simone Perotti, Davide Besana, Elisabetta Eordegh e Carlo Auriemma... Infine, la libreria collabora con numerose istituzioni pubbliche e private (BookCity Milano, Comune di Milano, Ocean Film Festival Italia e Urban Blue City Milano).

Blog del Mare

Odissea

Odissea

Calendari 2021

Calendari 2021

iNautia

iNautia

Le carte nautiche sono obbligatorie?

Le carte nautiche sono obbligatorie?

Barca Pulita

La Barca Pulita è un ketch di 44 piedi a basso impatto ambientale; infatti, a bordo si sperimentano nuovissime tecnologie per la conversione dell'energia. Inoltre, il suo equipaggio, composto da Elisabetta Eordegh e Carlo Auriemma, da oltre trent'anni cerca in mezzo agli oceani quelle isole dove non arriva nessuno... E, in effetti, hanno toccato gli angoli più remoti e improbabili del pianeta, per raccontare ciò che il mondo nasconde nei luoghi in cui è più difficile arrivare.

Restiamo in contatto!
Compila il form per ricevere la nostra newsletter

* campo obbligatorio

 

logo sernicola sviluppo web milano