Sandro Feruglio, Pittore di Marina - Arte dal Blog del Mare

Sandro Feruglio, Pittore di Marina

Sandro Feruglio

Cari lettori, la nostra passione per il mare, i libri e l’arte si respira forte tra le mura della libreria e se siete clienti affezionati lo sapete. Se così non fosse, cogliamo l’occasione di questo articolo per portarvi anche oggi alla scoperta di un talentuoso artista che vantiamo di ospitare sulle nostre pareti: Sandro Feruglio.

UNA VITA IN BARCA

Ventre e culla di Feruglio fu la Udine degli Anni Cinquanta dove, fin da piccolissimo, il nostro pittore mostrò un grande interesse per il mare. Terminate le scuole medie, nessun’altra strada gli sembrava giusta quanto quella di iscriversi all’Istituto Professionale per le Attività Marinare della Fondazione Giorgio Cini, sull’Isola di Giorgio Maggiore a Venezia. Qui, tra una lezione e l’altra, inizia a prendere confidenza con le vele e decide di farne la sua vita. Nel 1971 si diploma all’Istituto Tecnico nautico di Trieste e successivamente ottiene il brevetto di Ufficiale di Marina presso l’Accademia Navale di Livorno. Inizia quindi a girare il mondo a bordo di diverse imbarcazioni, ancora lontano dal suo futuro di pittore.

LA NASCITA DI UNA NUOVA PASSIONE

È negli anni ’80, tra un viaggio e l’altro in Sardegna con la famiglia a bordo di barche a vela d’epoca, che decide di iniziare a trasferire su carta i suoi ricordi di navigazione e le immagini di quelle barche che tanto lo affascinano. All’inizio non ha un tratto distintivo, si definisce infantile nel disegno, ma va via via affinando la tecnica e scoprendo la sua strada.

PITTORE DI MARINA

Con i dipinti delle storiche regate della Coppa America, in cui si diletta, Sandro Feruglio inizia a farsi conoscere nel mondo dell’arte. Nel 1998 partecipa al concorso Pittori di Marina indetto dall’Ufficio Storico della Marina Militare e finalmente nel 2015, come premio per le sue mostre e la sua attività pubblicistica, viene nominato Pittore di marina benemerito

OLIO E PASTELLI

Nel corso degli anni Feruglio ha trovato la tecnica prediletta e ha diversificato molto i soggetti dei suoi quadri. Non solo regate, ma anche ritratti di barche, viaggi, vedute e paesaggi. All’olio su tela affianca altre due tecniche: pastelli e acquarelli. In diverse occasioni ha raccontato che l’esigenza di utilizzare tecniche più immediate, più primitive, nasceva dalle situazioni in cui si trovava a dipingere: al volo, per imprimere le immagini nella memoria, mentre passeggiava lungo la spiaggia con il suo Golden Retriever Tobia. 

Cari lettori, che dirvi ancora? La storia di Sandro Feruglio ci appassiona moltissimo, perché non è uno di quegli artisti nati già con il pennello in mano. Il suo amore per l’arte è stato una naturale conseguenza del suo amore per il mare e la navigazione e in questo ci rispecchiamo molto.

Se volete dare un’occhiata alle opere di Sandro Feruglio disponibili in libreria, basta cliccare qui!

 

Vele riciclate, must have! - News dal Blog del Mare

Vele riciclate, must have per terra e per mare

Accessori prodotti con vele riciclate

Cari lettori, facciamoci seri: la tematica ambientale è caldissima (gioco di parole più che mai attuale) ormai da qualche anno, ma sembra che negli ultimi mesi sia finalmente arrivata alle orecchie, e agli occhi, di tutti noi. Le problematiche sono molteplici e vanno dal surriscaldamento globale all’ingente quantità di microplastiche in mare, fino allo smaltimento dei rifiuti. Mentre il mantra reuse, reduce, recycle risuona in mezzo a noi, sono sempre più numerose le attività artigianali che ne fanno la propria bandiera, proponendosi di dare nuova vita a materiali altrimenti destinati a diventare rifiuti. Oggi vogliamo farvi conoscere tre diverse realtà che si occupano di realizzare accessori a partire da vele riciclate. 

IL RICICLO DELLE VELE

Un tempo realizzate in fibra di canapa e lino, successivamente in cotone, dagli Anni Cinquanta circa le vele sono tessute in fibre sintetiche come nylon, dacron, kevlar e mylar. Sebbene le fibre sintetiche siano molto più adatte allo scopo (grazie alle loro caratteristiche, di cui la più importante è l’indeformabilità), smaltirle una volta terminato l’utilizzo è abbastanza complicato, trattandosi di rifiuti non comuni. Ma c’è una bella notizia! Le fibre sintetiche, al contrario delle fibre naturali che possono essere rigenerate (cioè riciclate) da 2 a 4 volte, si possono rigenerare praticamente all’infinito! Per questo diverse realtà artigianali attente al pianeta e vicine all’ambiente marinaresco hanno pensato di utilizzare le vele delle barche per realizzare accessori, dando loro nuova vita.

CAMOZ

Spesso è dal disagio che nascono le idee migliori. Camoz, realtà artigianale che produce accessori in vele riciclate e altri tessuti nautici, ne è l’esempio.

Nel Febbraio 2010 la tempesta Xynthia sconvolge il centro della costa atlantica francese, (…). La veleria Incidences con base a La Rochelle nella notte della tempesta è invasa da 1.30m d’acqua di mare mista a fango, subisce danni ingenti alle attrezzature e ai materiali. Trovandoci in loco per motivi di lavoro, decidiamo il recupero di una parte dei tessuti destinati al macero. (…) Parte dei tessuti che apparivano inservibili sono stati recuperati: ripuliti, lavati e asciugati hanno riacquistato il loro aspetto.

Così nascono i primi accessori di Camoz (crasi tra Camilla – ideatrice del brand – e oz, le once con cui si misura il peso del tessuto), che potete trovare anche alla Libreria del Mare.

727 SAILBAGS

Dall’amore per il mare, la navigazione e in particolare le barche a vela ha origine il lavoro di 727 Sailbags, brand francese che realizza non solo accessori, ma anche abbigliamento e arredo per la casa con vele riciclate. Menzione d’onore alle sedie a sdraio in legno e tessuto di vela, super cool! Le loro sacche, borse, zaini e porta-notebook sono disponibili anche sui nostri scaffali.

RIVELAMI

Dulcis in fundo, ci siamo tenuti il meglio: non un semplice produttore di accessori in vela, ma un’amica della libreria, a cui siamo legati da un rapporto non solo di stima professionale, ma anche di affetto umano. Ecco a voi il brand artigianale Rivelami! Nato sulle sponde del Lago di Como da un’idea di Silvia Ronchi (architetto), dal 2014 a oggi si è evoluto anche grazie alla partecipazione di Dario Noseda (velista e velaio). Ogni creazione di Rivelami è un pezzo unico, numerato e consegnato con certificato di autenticità. Altra menzione d’onore: sul sito del brand è possibile scoprire come vengono riciclate le vele e valutare se e come riciclare la propria! Qui trovate tutti i prodotti Rivelami disponibili in libreria.

Siamo giunti alla fine di questa navigazione, cari lettori! Vi ricordiamo che per qualsiasi ulteriore informazione potete passare a trovarci o contattarci telefonicamente e via email. Buon vento!

Per vedere borse e accessori in vela di Rivelami, clicca qui.

Se vuoi sbirciare i prodotti di 727 Sailbags, clicca qui.

Per vedere, invece, gli accessori in vela di Camoz, clicca qui.

Angelo Ibba - News dal Blog del Mare

Angelo Ibba e le cartoline dal mondo

Angelo Ibba

Cari lettori, sapete che oltre ai libri qui alla Libreria del Mare siamo appassionati di arte, specialmente se ispirata alle grandi distese d’acqua di cui parliamo sempre. Sono tanti gli artisti che vantiamo di ospitare sulle nostre pareti e tra i nostri scaffali e tra loro fa capolino anche Angelo Ibba, che oggi andiamo a presentarvi.

UN GENOVESE…

Angelo Ibba, illustratore e vincitore di numerosi riconoscimenti per le sue opere, è nato a Genova nel 1951. Lì, nella patria che fu anche di De André e ben prima di Cristoforo Colombo (un artista e un avventuriero, due animi che ben si sposano anche in Ibba), vive e lavora ancora oggi, a stretto contatto con quel mare che lo ispira ogni giorno. 

…IN VACANZA

Ma non è solo il mare di casa sua ad ispirare le creazioni di questo artista. Angelo Ibba coglie e raccoglie le emozioni e le sensazioni legate ai viaggi che compie per il mondo e, a partire da esse, crea.

TECNICA MISTA

Le opere di Ibba, principalmente quadri e segnalibri, sono caratterizzate dall’utilizzo di una tecnica mista che affianca collage, inchiostri, acquerello a vecchie cartine, mappe e cartoline. Ricordi e reperti d’epoca si tingono di nuovi colori e acquistano nuova vita grazie alle illustrazioni di Angelo, in cui sogni e ricordi sfumano gli uni dentro gli altri, arrivando a confondersi. Il riuso di materiali altrimenti destinati al macero rende il tutto ancor più romantico.

LE OPERE DI IBBA IN LIBRERIA

Fari, capitani e velieri sono spesso protagonisti delle sue opere e sono proprio questi soggetti marinareschi quelli a cui abbiamo voluto dedicare spazio in Libreria, ovviamente. Se volete apprezzare la bellezza delle creazioni di Angelo Ibba dal vivo vi aspettiamo in Via Broletto 28 a Milano; altrimenti vi ricordiamo che è sempre attivo il nostro e-commerce (qui trovate info sullo shopping online alla Libreria del Mare!).

Per vedere le opere di Angelo Ibba disponibili in libreria, basta cliccare qui!

No Book di Davide Besana - Blog del Mare

Davide Besana #nonsololibri

I No Book di Davide Besana

Cari lettori, non è un segreto che ci piaccia circondarci di cose belle, creazioni, opere d’arte, specialmente se di artisti nostrani e, chiaramente, legati al mondo marino. Per questo oggi vogliamo parlarvi di Davide Besana e in particolare dei prodotti che chiamiamo in gergo tecnico No Book. Continuate a leggere per scoprirne di più!

NO BOOK

Vi sappiamo svegli, cari lettori, quindi immaginerete da soli cosa siano i “no book”: tutti quegli articoli presenti in libreria e sul nostro e-commerce che, semplicemente, non sono libri! Tazze, quadri, agende, modellini, borse, accessori… Ce n’è per tutti i gusti. Come sapete sono tanti e diversi i prodotti non editoriali che potete trovare alla Libreria del Mare, ma sono tutti caratterizzati dal tema e dalla loro unicità.

DAVIDE BESANA

Tra gli artisti che hanno scelto di condividere parte delle loro opere con noi c’è anche Davide Besana, giornalista, scrittore, fumettista e illustratore, ma soprattutto velista e amante del mare, proprio come noi e voi. Da quando ha incontrato il mare a bordo di un 28 piedi, all’età di 11 anni, non se n’è più voluto allontanare. Ha vinto e visto moltissimo, a bordo delle sue barche, e dal mare non si allontana nemmeno quando sta seduto in casa, dalle cui finestre vede il Golfo di La Spezia.

I FUMETTI

Da sempre presente su diverse testate che si occupano di vela in qualità di giornalista ed esperto, Besana ha avuto la pazza idea negli Anni Ottanta di proporre servizi sulla nautica a fumetti! Inizialmente rifiutato dal Giornale della Vela, fu portato alla ribalta come fumettista dal mensile Bolina, col quale ancora collabora saltuariamente. Oggi non è strano che si vedano vignette e fumetti sulle testate più svariate (pensiamo al successo delle graphic novel di Zerocalcare, ad esempio!), ma all’epoca fu un’idea rivoluzionaria.

BESANA ALLA LIBRERIA DEL MARE

Ed è proprio a partire dalle sue illustrazioni che Davide Besana ha creato le mug e i quadretti in legno che potete trovare alla Libreria del Mare: pensieri No Book che faranno felice ogni appassionato come voi e noi!

Se vi va di dare un’occhiata un po’ a tutto ciò che Davide ha prodotto e che è disponibile in libreria, basta cliccare qui.

Nina Albiniova e i suoi dipinti - News dal Blog del Mare

Nina Albiniova e i suoi dipinti

I dipinti di Nina Albiniova

Cari lettori, più volte nel corso di questi ultimi mesi vi abbiamo raccontato della nostra passione per l’arte e, in particolare, per i giovani artisti emergenti che hanno fatto del mare la loro musa. Per questo oggi vogliamo parlarvi di Nina Albiniova, pittrice slovacca che ha saputo conquistarci con le sue opere.

LONTANO DAGLI OCCHI

Nina è cresciuta a otto ore di auto dalla località costiera più vicina: una bella distanza! Non era quindi scontato che proprio il mare diventasse un soggetto così centrale nelle sue opere, soprattutto considerando che aveva ben 15 anni al suo primo incontro con esso.

VICINO AL CUORE

Eppure è stato proprio questo il motivo per cui il mare è da subito diventato il tema principale nei suoi quadri. Non siamo tutti molto affascinati da ciò che non conosciamo, da ciò che ci appare distante? Per questo Nina Albiniova ha sempre investito ogni momento libero per andare alla ricerca di nuovi scorci, nuove onde, nuovi riflessi da fissare su tela. 

IL PROCESSO CREATIVO

Nina parte sempre da una fotografia che scatta sul posto, affiancando a essa qualche schizzo veloce per avere qualcosa di più personale su cui lavorare successivamente. Si concentra moltissimo sulla luce, sui giochi e sui riflessi che crea sulla superficie increspata dell’acqua. Lo fa utilizzando la tecnica della pittura a olio, solitamente su tre o quattro strati differenti.

Quando sono là fuori cerco di fissare nella memoria la luce, l’emozione, i profumi, sostanzialmente cerco di assorbire l’atmosfera. Più tardi, nel mio studio, cerco di trasferire tutto questo nei miei dipinti. 

LE SUE OPERE ALLA LIBRERIA DEL MARE

Ora che avete conosciuto Nina, vi stupisce che abbiamo fortemente voluto una selezione dei suoi dipinti da poter proporre ai nostri affezionati clienti? Se volete apprezzare dal vivo la bellezza di queste opere vi aspettiamo in libreria, ma come sempre siamo disponibili a rispondere a tutte le vostre domande anche a distanza!

 

Aquatic Creatures, Riccardo Capuzzo - La Libreria del Mare, Milano

Le Aquatic Creatures di Riccardo Capuzzo

Le Aquatic Creatures

Cari lettori, come ormai avrete capito qui alla Libreria del Mare siamo grandi estimatori d’arte contemporanea, intesa proprio come arte che si genera da persone che abbiamo avuto modo di conoscere. Quando abbiamo visto le Aquatic Creatures di Riccardo Capuzzo, quindi, siamo capitolati! Un concentrato di meraviglia e tecnica, di creatività e rigore… Balene, delfini, piovre, granchi e tutte le altre Aquatic Creatures che vi vengono in mente trovano spazio nelle opere di questo giovane artista.

UN VIAGGIO NELLA FANTASIA…

Queste illustrazioni rappresentano animali acquatici visti attraverso una lente fantastica, stravagante, iperbole di un mondo marino incantevole da conoscere e salvaguardare.

Così Riccardo Capuzzo, visual designer che coniuga le passioni per il mare, la musica e le illustrazioni, descrive le sue opere. Immaginare la personalità di queste creature, spiega Riccardo, è il primo passo del suo processo creativo. Le creature che nascono dalla sua fantasia vengono, quindi, descritte a un team di illustratori. Tutte le illustrazioni sono realizzate a mano a matita e successivamente ricalcate a china. Pensate, poi, che ad alcuni di questi esseri marini si accompagnano componimenti pianistici dedicati. Pura magia!

…DEI BAMBINI

Ma ciò che davvero fa la differenza, la svolta che dà vita alle creature che vengono effettivamente realizzate, è un pensiero: piacerà a un bambino? I bambini, secondo Capuzzo, sono “gli unici che possano davvero cambiare le cose, dentro l’acqua come fuori“. Questo è il motivo per cui le sue creature sono diventate anche protagoniste di una collezione di stoviglie, per rendere più accattivante il pasto dei più giovani.

 

Immaginare nuovi mondi, non è ciò che fa l’uomo da sempre, specialmente da quando ha lasciato la terra ferma per esplorare il mare sconfinato? E le creature acquatiche, poi, che ruolo di spicco hanno avuto nella letteratura marinaresca di ogni epoca? Troviamo davvero che le Aquatic Creatures di Riccardo Capuzzo siano uno splendido esempio di questa continua ricerca.

Cosa aspettate, allora? Vi aspettiamo in libreria (e sullo shop online!) per scoprirle da vicino! A brevissimo troverete anche le opere della serie Searcus con nuove creature fantastiche a colori e tanti complementi d’arredo mai visti prima!

Cartavolante e stampe di Elisabetta Stoinich

I Cartavolante

Cari lettori, dove ci ha spinti, oggi, il vento? A parlarvi di un progetto che amiamo e, ne siamo certi, amerete anche voi. Il Cartavolante, non “carta volante”, è il regalo perfetto per gli amanti dei classici del mare e non possiamo privarvi di conoscere questa meraviglia. Nato dalla mente di Elisabetta Stoinich e Pemberley Pond(e cioè le sorelle Laura e Luisa Lodetti), il Cartavolante è un grande foglio ripiegato su se stesso che vi accompagnerà alla riscoperta dei romanzi e degli autori che amate oppure che ancora non avete letto, ma che tanto vi incuriosiscono.

Un bigino d’altri tempi

Potremmo descrivere il Cartavolante come un bigino d’altri tempi. Contiene tantissime informazioni sull’opera a cui è dedicato, sull’autore, sui personaggi. Non solo: l’ultima pagina è un poster 50×70 da appendere, regalare o collezionare. Ogni Cartavolante è un connubio di testi, illustrazioni e handlettering, un manifesto che ricorda epoche lontane. 

Le stampe acquerellate

Elisabetta Stoinich, in esclusiva per La Libreria del Mare, ha anche realizzato alcune stampe acquerellate a mano, sempre ispirate ai grandi classici della letteratura marinaresca come Moby Dick di Herman Melville o Ventimila leghe sotto i mari, celeberrimo classico di Jules Verne. Questi quadri, disponibili in diversi formati e realizzati con tecniche differenti, sono davvero un bel regalo per tutti gli appassionati, ma anche per chi ama circondarsi di bellezza e di opere di artisti emergenti.

Idee regalo senza tempo

Alla Libreria del Mare potete trovare queste e tante altre idee regalo pensate apposta per voi: vi invitiamo a curiosare sullo shop online, leggere gli articoli che abbiamo pubblicato in precedenza su agende, calendari e segnalibri dipinti a mano oppure a fare un salto in negozio. La nostra ciurma sarà più che felice di consigliarvi e, con l’occasione, di augurarvi di persona un sereno Natale!

 

Calendari e agende 2022 - Blog del Mare

Calendari e agende 2022

Calendari e agende marinareschi

Come ogni anno in questo periodo la libreria si riempie di calendari e agende per il 2022, tutti rigorosamente in stile marinaresco. Voi quale acquistate solitamente? Un classico calendario con fotografie di fari dal mondo o un planner settimanale da tavolo? Qualunque sia la vostra scelta per annotare impegni e ricorrenze, alla Libreria del Mare abbiamo quello che fa per voi. 

Calendari nautici

Per chi ama i calendari nautici c’è l’imbarazzo della scelta. Dai più classici con immagini di regate e maxi yacht a quelli celeberrimi di Carlo Borlenghi, fino ad arrivare a quelli che ritraggono i velieri di un tempo. Per i collezionisti e gli appassionati più attenti, imperdibile il calendario panoramico con foto di vela di Franco Pace. E ancora, se vi affascina il vintage, quello che fa per voi è il calendario con le riproduzioni di vecchi manifesti di compagnie di navigazione.

 

Calendari naturalistici

Nono solo imbarcazioni, alla Libreria del Mare. I calendari per gli amanti del mare, delle onde, dei paesaggi e della fauna marina non mancano neanche quest’anno. Dai classici calendari con immagini di fari (disponibili in svariati formati) ai calendari dedicati a pinguini o balene e ai paesaggi mozzafiato delle isole più belle del pianeta. Lavorare con queste immagini accanto alla scrivania secondo noi fa tutta la differenza del mondo!

Le agende per il 2022

Anche per quanto riguarda le agende la scelta è molto ampia e può incontrare le necessità di tutti. In libreria e sullo shop online sono disponibili sia agende giornaliere sia settimanali, in diversi formati. Agende più sobrie si alternano ad altre più colorate e dedicate agli amanti delle tartarughe o dei fari. Bellissimo e molto utile anche il planner da scrivania (abbinato all’agenda) da tenere in ufficio.

Il catalogo completo

Per quanto ricco, questo elenco è solo parziale! In libreria e sul sito potete trovare l’elenco completo di tutti i calendari (clicca qui) e le agende (clicca qui), con anche le quantità disponibili. Il nostro suggerimento è di scegliere in fretta e di riservare il vostro pezzo preferito, soprattutto se disponibile in quantità limitata.

 

Per qualsiasi dubbio, non esitate a passare a trovarci!

Callipoem, Valentina Doati - La Libreria del Mare

Callipoem, Calli-Puzzle e pochette

Callipoem, un’idea regalo

Cari lettori, sapete bene che amiamo portarci avanti e sfruttare il vento, qui alla Libreria del Mare. Proprio per questo motivo vorremmo iniziare a darvi qualche spunto sulle idee regalo per Natale, perché un vero amante del mare va sorpreso con qualcosa di inaspettato! Sono arrivati in libreria i Calli-Puzzle e le pochette di Callipoem, una cara amica le cui creazioni vi piaceranno, ne siamo certi.

VALENTINA, CALLIPOEM

Valentina, in arte Callipoem, è un’amica e cliente affezionata da molti anni, da quando, uscendo dall’università, percorreva Via Broletto e si fermava a curiosare tra libri e carte nautiche. Dice che quello tra lei e la libreria è stato amore a prima vista ed è più o meno quello che è successo a noi quando abbiamo visto le sue opere di calligrafia. Fino a febbraio 2020 ha lavorato in teatro come amministratrice di compagnia, ma durante il lockdown ha ripreso in mano una sua grande passione: quella per la calligrafia, trovando finalmente il tempo per dedicarvisi anima e corpo. La calligrafia, infatti, è un’arte, ma anche una rigida disciplina che richiede impegno e costanza, ci spiega. Per Valentina la calligrafia è un momento di bellezza e di rifugio e ne è affascinata al punto di sperimentarla anche sulla pelle, utilizzando l’henné.

I CALLI-PUZZLE

I Calli-puzzle sono formati da tre segnalibri su cui Valentina ha scritto, con pennino a punta sottile e in stile italico, una poesia sul mare, che si può leggere solo quando i tre segnalibri vengono uniti. Quest’idea è nata mentre pensava a un regalo per le sue amiche, perché voleva che il regalo nascondesse un messaggio nascosto, da scoprire.

LE POCHETTE

Le pochette in cotone organico con i nomi dei venti sono una collaborazione di Valentina con la grafica Erika Cenedese, all’interno del loro progetto LaRicciaLab. L’interno è rigato bianco e blu, per rendere omaggio alla cultura marinaresca. Sulla parte esterna Callipoem ha scritto con pennello e calligrafia gestuale i nomi dei venti. Nessuno meglio di voi, amanti del mare, sa quanto possono essere utili queste pochette nei viaggi in barca!

Che dirvi di più, cari lettori? Speriamo di avervi incuriositi, ma soprattutto siamo felici di avervi fatto conoscere una talentuosa artista, appassionata di mare e con idee originali e brillanti! Se volete saperne di più non esitate a contattarci o passate a trovarci in libreria.

Calendari 2021 - News dal Blog del Mare

Calendari 2021

Calendari marinareschi 2021

I calendari 2021 sono già arrivati (quasi) tutti in libreria… Tu quale prendi di solito? Compri tutti gli anni quel piccolo calendario sui fari che sta così bene in cucina? Oppure ti piace avere in casa quel bel calendario di barche, per respirare l’aria di mare tutto l’anno? O, forse, sei un estimatore di quel curioso calendario che riproduce i vecchi manifesti navali?

Continua a leggere

Restiamo in contatto!
Compila il form per ricevere la nostra newsletter

logo sernicola sviluppo web milano