Skip to main content

le grandi battaglie navali

25,00

Sottotitolo: da salamina a midway

Autore: filippo avilia

Editore: ireco

ISBN: LDM1705746138

2 disponibili (ordinabile)

2 disponibili (ordinabile)

COD: LDM1705746138 Categoria:

Descrizione

Le sei battaglie navali che vengono illustrate in questo volume sono esemplificative dell’evoluzione delle navi, delle armi e, conseguentemente, delle strategie e delle tattiche di guerra navale. Da Salamina (480 a.C.), scontro fra navi avversarie con la tecnica dello speronamento, si passa alle battaglie di Milazzo (260 a.C.) e delle Egadi (241 a.C.), che si caratterizzano per l’arrembaggio della nave avversaria con i corvi e l’utilizzo della fanteria di mare costituita da legionari, fino ad arrivare alla battaglia di Lepanto (1571), dove entrano in gioco le prime armi da fuoco.

Col tempo le distanze aumentano sino a rendere le navi quasi indistinguibili nello scontro navale di Jutland (1916), l’unica vera grande battaglia in cui si fronteggiano navi da battaglia e incrociatori corazzati. Il successivo caso trattato dall’autore prende in esame la battaglia fra la Bismarck e la Hood, per arrivare, infine, alla battaglia di Midway (1942), lo scontro aeronavale per eccellenza, che sancisce l’affermarsi dell’arma aerea e il tramonto definitivo delle grandi navi da nattaglia.

Edizione: 2022

Restiamo in contatto!
Compila il form per ricevere la nostra newsletter

logo sernicola sviluppo web milano