storia segreta dei pirati

12,00

Sottotitolo: tra verità e leggenda: il racconto del terrore dei mari

Autore: matteo liberti

Editore: newton compton editori

ISBN: 9788822752826

5 in stock (can be backordered)

5 in stock (can be backordered)

Description

Il fenomeno della pirateria iniziò con lo svilupparsi dei primi commerci marittimi. Dopodiché l’intera storia della navigazione, in particolare di quella commerciale, è stata stabilmente segnata dalla presenza di feroci pirati (dal greco peirân, “assalire”) armati fino ai denti e pronti ad abbordare con le proprie navi altre imbarcazioni.

Di razzia in razzia, la pirateria divenne un elemento costante nella vita quotidiana degli insediamenti costieri del Mediterraneo. Le flotte di predoni segnarono le vicende di molte popolazioni, tra cui fenici, etruschi e greci, arrivando infine a contaminare il mondo romano.

A seguire, salirono alla ribalta i pirati musulmani, detti anche sa­raceni e più tardi barbareschi. Ma è con la scoperta dell’America che il fenomeno assunse una portata leggendaria: nel Nuovo Mondo, tra le acque del Mar dei Caraibi, la pirateria condizionò infatti i traffici transoceanici per almeno due secoli, espandendosi nel frattempo anche a Oriente.

Ieri come oggi, non esiste navigazione – neanche quella sul web – senza flotte pirata pronte al colpo grosso, in nome dell’unico vero ideale che ha ispirato fin dall’antichità tutte le canaglie dei mari: il denaro facile.

Tra le storie presenti nel libro:
• L’emergenza dei pirati cilici e il rapimento di Giulio Cesare
• Le imprese anti-piratesche di Pompeo Magno
• L’epoca dei vichinghi
• Ascesa ottomana e avvento dei corsari barbareschi
• Le scorribande di Khayr al-Din, il temutissimo Barbarossa
• Sea dogs e pirateria al tempo di Elisabetta
• I bucanieri di Hispaniola e Tortuga e la fratellanza della costa
• Île Sainte-Marie: una succursale della pirateria caraibica nell’Oceano Indiano
• Il Jolly Roger e altre icone (e falsi miti) dei pirati dei Caraibi
• L’infernale Edward Teach, alias Barbanera: lo stereotipo del pirata
• Donne all’arrembaggio: Anne Bonny e Mary Read
• Lo stretto di Malacca, o il paradiso della pirateria malese
• La più potente di tutti: Ching Shih, l’ex prostituta che terrorizzò la Cina
• L’ascesa dei pirati somali, i più temuti d’inizio millennio
• Le opere e gli autori che hanno fatto scuola: da Stevenson a Barrie, passando per Salgari
• Alla conquista del grande schermo

Edizione: 2021