per un pugno di conchiglie

36,00

Sottotitolo: l’africa occidentale dall’inizio della tratta degli schiavi all’età delle rivoluzioni

Autore: toby green

Editore: giulio einaudi editore

ISBN: 9788806248994

3 in stock (can be backordered)

SKU: 9788806248994 Category:

Description

Alla fine del XIX secolo, ai tempi della «corsa verso l’Africa», il continente era già da molti secoli connesso globalmente. Il suo oro alimentava le economie dell’Europa e del mondo islamico da circa mille anni, e i suoi sofisticati regni commerciavano con gli europei lungo le coste, dal Senegal fino all’Angola, a partire dal XV secolo. Fino almeno alla metà del Seicento fu un commercio tra eguali, basato su diverse valute, soprattutto conchiglie: le conchiglie di ciprea importate dalle Maldive e le conchiglie nzimbu importate dal Brasile. Toby Green ricostruisce il mondo dei regni africano, la cui esistenza, non diversamente dall’Europa, ruotava intorno a guerre, tasse, commercio, diplomazia, complesse credenze religiose, ostentazioni e stravaganze regali e produzioni artistiche. Nel corso del tempo, le relazioni tra Africa ed Europa s’incentrarono sempre piú sul commercio degli schiavi, danneggiando il relativo potere politico ed economico dell’Africa, mentre i valori di scambio monetario si spostarono drasticamente a vantaggio dell’Europa. Nonostante i crescenti squilibri di capitale, relazioni di lunga data assicurarono cospicue connessioni tra l’Età delle rivoluzioni d’Europa e America e la nascita di un xix secolo rivoluzionario in Africa.

Edizione: 2021

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “per un pugno di conchiglie”