diario dall’egeo

Sottotitolo: rodi – lero: agosto – dicembre 1943

Autore: teatini g.c.

Editore: mursia

ISBN: 9788842506652

COD: 9788842506652 Categoria:

17,00

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Abbandonati gli studi d’ingegneria, l’autore di questo libro, sottotenente di complemento nell’artiglieria, venne a trovarsi, per un seguito di circostanza fortunose, prima impotente spettatore della mancata difesa di Rodi dopo l’8 settembre, poi in missione ad Alessandria d’Egitto per prendere contatto con i comandi britannici e, infine, rimandato da questi a Lero, dove si consumò una tragedia: quella dell’annientamento sistematico delle difese italiane della Marina, del sacrificio di irlandesi, britannici, maltesi in una disperata quanto inutile battaglia contro le migliori truppe d’assalto tedesche incaricate di “ripulire” il Dodecaneso, appoggiate alla Luftwaffe che fece terra bruciata dell’intera isola prima di sbarcarvi i suoi paracadutisti. Si tratta di un composito mosaico in cui la storia, quella con la S maiuscola, corre come un filo sotterraneo che tutto collega e che rivela amare e tristi verità: ogni cosa, vista attraverso gli occhi di un giovanissimo ufficiale, assume una sua rilevanza e mette a nudo le contraddizioni di un armistizio, il disinteresse di alcuni alti ufficiali, la prodigiosa volontà di resistere dei marinai posti a difesa delle barriere costiere. Il pathos, nella volontà dell’Autore, s’accompagna allo sguardo disincantato di chi ha già compreso ogni cosa prima che i giochi siano fatti; uno sguardo talvolta ironico, poiché la dura realtà della guerra ha anche, come nell’Avventuroso Simplicissimus, i suoi risvolti paradossali se non proprio comici.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “diario dall’egeo”