valli veneziane

Sottotitolo: natura, storia e tradizioni dalle valli da pesca a venezia e caorle

Autore: aa.vv

Editore: cicero

ISBN: 9788889632215

48,00

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Le valli veneziane, che includono tutte le valli lagunari comprese tra il Fiume Adige e il Fiume Tagliamento, sono un esempio di come l’uomo nel corso dei secoli abbia saputo modellare il proprio territorio con saggezza e lungimiranza, mantenendo sempre come riferimento e guida l’assetto originario dell’ambiente naturale della pianura e della costa venete. Così, proprio grazie alle attività che si svolgono all’interno delle valli veneziane, è possibile trovare elementi naturali di straordinaria ricchezza e importanza come gli estesi canneti d’acqua dolce, le garzaie o gli incredibili assembramenti di anatidi nei mesi invernali. Nelle valli c’è la storia dell’uomo, con le sue tradizioni e le sue abitudini, che in questi luoghi, probabilmente per una forma di adattamento ai ritmi della natura, restano quasi immutate nel tempo, come risalta in modo sorprendente dal confronto tra le straordinarie fotografie di questo libro e alcune tele di Carpaccio e di Longhi.

Contributi di Giovanni Caniato, Michele Zanetti, Marco Uliana, Massimo Semenzato, Mauro Bon, Francesco Scarton, Piero Franzoi, Pierpaolo Penzo, Michele Pellizzato, Luigi Divari.

Edizione: 2009

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “valli veneziane”