codici e consuetudini nella storia del commercio marittimo

24,00

Sottotitolo: dagli statuti delle città italiane ai codici del regno d’italia

Autore: lozzi a.

Editore: ugo mursia editore

ISBN: 9788842546528

Da procurare su richiesta

Da procurare su richiesta

COD: 9788842546528 Categoria:

Descrizione

“Dagli Statuti delle città italiane ai Codici del Regno d’Italia” è la storia dei codici marittimi di commercio a partire dal Medioevo fino al XIX Secolo. L’autore, grazie all’accurata analisi dei documenti storici, che a tratti si fa persino esegesi letteraria delle fonti, traccia una storia dell’Italia attraverso la navigazione e le sue leggi. Nel Basso Medioevo il desiderio di affermazione dei ceti emergenti delle Repubbliche Marinare si concretizza nella produzione di statuti, espressione di una forte coscienza unitaria. I secoli scorrono insieme alle norme: dagli statuti al tempo delle Crociate, dalla complessa normativa sul noleggio e sul prestito, alla consuetudine al tempo dei pirati. E, proseguendo ancora, attraverso il consolato del mare e il codice napoleonico la ricerca si conclude a metà dell’Ottocento, esaminando il diritto marittimo del Regno d’Italia. L’accuratezza delle informazioni storiche unita alla gradevolezza dell’esposizione rende questo percorso una piacevole scoperta.

Restiamo in contatto!
Compila il form per ricevere la nostra newsletter

* campo obbligatorio

 

logo sernicola sviluppo web milano