le piovre (le esplorazioni sottomarine di jacques-yves cousteau§)

30,00

Autore: jacques-yves cousteau – philippe diolé

Editore: longanesi

ISBN: LDM1656774622

1 in stock (can be backordered)

1 in stock (can be backordered)

Description

Raro esemplare della prima edizione di Longanesi & C. del 1972 in perfetto stato di conservazione, collezione diretta da Gianni Brera “La vostra via sportiva” 31. In-8, legatura editoriale telata blu con incisioni oro al dorso; sovraccoperta in carta (strappata in quarta al taglio superiore) illustrata a colori con alette; 304 pp., con 51 illustrazioni in nero, 6 cartine in nero e 124 fotografie a colori nel testo.

Traduzione di Elena Bona.

Dall’aletta anteriore: L’ormai celebre crociera della Calypso, che si può considerare come una moderna odissea sottomarina, è stata il punto culminante del pioniere delle esplorazioni del fondo degli oceani, che ha potuto così riassumere, provare e documentare in modo definitivo quanto aveva già intravisto durante lunghi anni dedicati a un mondo meraviglioso e denso di sorprese. Dopo averci spiegato tutto sullo squalo, la balena, i coralli e i tesori sommersi, eccolo intento ad affrontare col suo solito efficacissimo realismo, superiore a qualsiasi narrazione fantastica, gli incontri con le piovre. Per molte centinaia di anni, questi polpi giganteschi sono stati descritti come mostri feroci, capaci di strangolare un uomo, addirittura di trascinare al fondo imbarcazioni. Tali immagini sono state alimentate di continuo, fino ai giorni nostri, ma soprattutto nel secolo scorso. Due richiami precisi: la piovra descritta da Victor Hugo, che impegna il destino di un uomo in una lotta spietata, e quelle descritte da Jules Verne, che avvolgono il Nautilus e tentano di espugnarlo come una fortezza. Il comandante Cousteau, invece, forse perché si muove nel loro ambiente naturale quasi con perfetta disinvoltura, riabilita una volta per sempre queste strane creature che, al contrario di quanto si pensa, sono timide, pronte ai giochi, molto intelligenti, e, se prese per il loro verso, addirittura amichevoli. In un’affascinante narrazione, accompagnata da 124 fotografie a colori, Cousteau illustra i suoi appuntamenti con i tentacoli dell’intelligenza nella baia di una piccola isola dove un polpo spunta da ogni roccia; poi in una zona archeologica del Mediterraneo dove intere colonie vivono in antiche anfore greche; al largo della costa di Seattle dove vivono le piovre più gigantesche; e infine ci racconta una memorabile notte nel Pacifico, quando si ritrova spettatore degli amori di migliaia di calamari. Seguono poi altre avventure, e le spiegazioni più chiare e più semplici sugli organismi dei cefalopodi.

Let's keep in touch!
Fill in the form and receive our newsletter

logo sernicola sviluppo web milano